LABORATORIO TEATRALE

Il teatro da sempre è stato momento di racconto e di riflessione dei vissuti, sul palcoscenico il fittizio prende il sopravvento sul reale, come dice il prof. Andrea Canevaro, docente di Scienze dell’Educazione all’Università di Bologna,“….il teatro è un contesto particolare ed è nello stesso tempo, realtà e sospensione della e dalla realtà. Può implicare la vita, il proprio essere nel mondo; ma può essere una zona franca, un luogo extra, in cui è possibile mettersi in gioco…”. Sul palcoscenico il corpo svela emozioni, sensazioni, paure; l’attore diventa specchio di sè e dell’umanità. Il palcoscenico è l’occasione per raccontare e raccontarsi, per conoscere se stessi e gli altri, diventa momento di socializzazione, luogo in cui cadono le inibizioni, i blocchi, le chiusure e ci si lascia andare entrando in una dimensione diversa, quella del gioco, del “far finta che”. Una dimensione che presuppone l’utilizzo di simboli, che fa uso del pensiero astratto, costringendo così “l’attore” a migliorare le sue capacità, a sviluppare o ad incrementare la sua creatività. Il palcoscenico diventa così strumento per esprimere se stessi, le proprie capacità e le proprie potenzialità.

Per queste caratteristiche l’Anffas onlus Treviso da anni ha attivato un laboratorio teatrale aperto a persone diversamente abili.

Il laboratorio teatrale vuole offrire un’attività che sia una motivazione all’agire, all’apprendere; uno spazio in cui la persona possa esprimere la sua creatività, le sue capacità, inoltre rappresenta un’occasione, una possibilità di espressione, di relazione, che legittima le differenze e crea le condizioni perchè ciascuno sia riconosciuto in maniera autentica nelle sua diversità.


Obiettivi del laboratorio sono:
- sviluppare/mantenere abilità motorie, verbali e sociali;
- promuovere le potenzialità e l’espressione creativa;
- umentare l’autostima, la sicurezza di sè e l’assertività;
- aumentare la percezione del proprio corpo come fonte di benessere;
- migliorare il livello di comunicazione interpersonale con l’utilizzo di nuovi canali di espressione delle emozioni;
- promuovere il rispetto, la comprensione, la tolleranza nel gruppo.




Il laboratorio teatrale è aperto a giovani e adulti; si svolge nella sede centrale di Anffas Treviso, in via Bressa 8, nel pomeriggio del giovedì, dalle 17:00 alle 18:30.